• Pubblicata il:
  • Autore: Sebastiano
  • Categoria: Racconti trav
  • Pubblicata il:
  • Autore: Sebastiano
  • Categoria: Racconti trav

La prima trav incontrata a Torino- parte 7-

Posso garantirvi che in quanto a uomo e con sole due storie nella vita, l'eccitazione era qualcosa di incredibile.
Ovviamente adoravo mia moglie, aveva un corpo sexy ed era molto affascinate ed ero a conoscenza del fatto che nella quotidianità e nel mondo avvenivano continuamente incontri con trans trav o mistress e che l'uomo era alla continua ricerca di nuove forme di piacere.
Tuttavia, a me non era mai capitato e quandi mi girai verso di lei, rimasi sbalordito.
Aveva i lunghi capelli lisci e rossi, una pelle chiarissima, occhi di ghiaccio, un rossetto rosso fuoco.
Avanzava verso di me, il corpo avvolto in una giacca nera, corpetto nero e minigonna cortissima, reggizanze e tacchi rosso fuoco, con due calici e una bottiglia di prosecco, un sorriso splendido e uno sguardo molto malizioso.
"Brindiamo?"
"Certamente...sei bellissima."
"Grazie, anche tu, eri già figo in web cam , ma dal vivo sei proprio un gran pezzo di uomo."
Brindammo e mandai giù tutto d' un fiato.
"Scusami, ma dovrei andare un secondo in bagno".
"Prego, ti accomapagno".
Arrivammo alla porta e mi fece entrare.
Dovevo fare pipì, probabilmente ero troppo eccitato e nervoso, mi tirai fuori il cazzo e feci tutto.
Passai al bidet, me lo insaponai e sciacquai per bene e uscii.
Al mio ritorno in sala, lei mi sorrideva e stava versando un altro bicchiere di prosecco nei calici.
Mi sedetti di fianco a lei e lei mi disse:
"Sai, ero tentata di venire a spiare mentre eri in bagno".
"Perché non lo hai fatto?"
"L'attesa mi eccita di più".
"Hai una pelle chiarissima e liscissima".
"Si, mi depilo completamente, mi piace essere sempre liscia e poi faccio sport".
"Si vede dalle coscie...sei eccezionale."
"Il culo è molto meglio".
Scoppiammo a ridere e la sua battuta distese un pochino l' eccitazione, creando da subito un bellissimo feeling.
"Sei nervoso?"
"Ti dirò la verità: all'inizio si, non avevo mai incontrato una trav, poi splendida come te non lo avrei mai immaginato, invece adesso mi sento a mio agio".
"Benissimo. Altro Bicchiere?..."


Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!